Sbocchi professionali

Le principali figure professionali formate dal Corso di Studio sono:
– Esperto/formatore di Lingua e cultura italiana a stranieri (L2) nei contesti scolastici e formativi nazionali;
– Esperto/formatore di Lingua e cultura italiana all’estero (LS) nei contesti scolastici e formativi internazionali;
– Esperto/formatore nell’insegnamento, nello studio e nella gestione dei processi didattici della Lingua e cultura italiana a    stranieri, operante nel Terzo Settore e nei contesti sociali di accoglienza e assistenza ai migranti
– Esperto di Lingua e cultura italiana per la progettazione e gestione dei programmi internazionali nel settore della cooperazione, dell’accoglienza, della promozione e diffusione del patrimonio culturale italiano, in Italia e all’estero.

Gli sbocchi professionali connessi sono:
– Insegnante di Lingua e cultura italiana L2 all’interno di sistemi di formazione per minori (MNA), di accoglienza (SPRAR e Terzo settore), di alta formazione (Università, AFAM), di educazione per gli adulti (CPIA);
– Insegnante di Lingua e cultura italiana LS nei contesti scolastici e formativi internazionali;
– Consulente per interventi nel campo delle politiche e dei servizi sociali in presenza di opportunità/necessità di apprendimento della lingua italiana;
– Consulente per la progettazione didattica di percorsi formativi in contesti pubblici e privati;
– Responsabile della progettazione didattica e della gestione dei percorsi formativi di Enti di formazione, Centri di Accoglienza, Istituzioni scolastiche;
– Responsabile di impresa nell’ambito della didattica della lingua e della cultura italiana nel Terzo Settore;
– Consulente per Istituzioni e Aziende, pubbliche e private, per la promozione della cultura italiana in Italia e all’estero;
– Consulente per Organizzatore di eventi culturali per la promozione e valorizzazione del patrimonio linguistico e culturale italiano;
– Esperto nella progettazione in ambito della lingua e cultura italiana a stranieri (progettazione istituzionale, regionale, europea, fundraising pubblico e privato, ecc.);
– Responsabile d’impresa nell’ambito della promozione, diffusione e valorizzazione della cultura italiana.